Poker: regole e strategie per i principianti

Poker: le strategie per i principianti

Chi si avventura per la prima volta al tavolo da gioco è chiamato a vivere emozioni forti, perché è indubbio che le migliori strategie sul poker si maturano con l’esperienza. Da qualche parte bisogna però cominciare e il consiglio degli esperti è di studiare, informarsi continuamente, per poi legare la conoscenza alle doti naturali proprie di ogni giocatore. Le strategie vincenti del poker sono infatti un mix fra conoscenza e spirito innato, un miscuglio di atteggiamento e di coraggio che sanno rendere unico chi si siede al tavolo da gioco.

Regole per principianti: quanto conta il bluff?

Le regole per i principianti sono quindi molte e chiedono di essere ‘ascoltate’, soprattutto da chi sceglie di giocare il poker online e desidera guadagnare con il poker. Poco paternalismo e tanta conoscenza, perché solo conoscendo alla perfezione le regole del gioco è possibile vincere e divertirsi, sfidare il tavolo da poker con sicurezza ed evitare di essere presi sottogamba dagli eventuali bluff.

Proprio i bluff sono un argomento che interessa le strategie per principianti, perché imparare a bluffare sembra avere la stessa importanza della conoscenza precisa delle regole del poker. Questione di emozioni, di atteggiamento e anche di spirito innato, perché un bravo giocatore sa bluffare con nonchalance e sa cambiare stile e metodo ad ogni partita.

Bluff vs tecnica: impiegare gli strumenti giusti

Il bluff e gli atteggiamenti possono essere maturati, sviluppati e imparati con l’esperienza, così come le tecniche vincenti che possono essere applicate al poker online. Una risorsa molto utile potrebbe essere quella presente su pokerpforblog.com che offre un software che spiega come saper calcolare le probabilità nel poker online.

La tecnica va quindi a braccetto con la scelta di coltivare un atteggiamento preciso, mai banale o scontato, di affinare le capacità personali e di usare sempre e comunque uno spirito lucido e competitivo. E il fattore X? Quello c’è, esiste da sempre e poco di pragmatico può essere fatto per contrastarlo.

Capire i bluff non è facile, specialmente per chi si siede al tavolo verde per le prime volte. I giocatori esperti potrebbero accorgersene e sicuramente finiranno per “mangiare” tutte le tue fiches, sono un po’ come gli squali quando fiutano il sangue della preda. Anche i più esperti però sono spesso vittima di bluff ben architettati, clamoroso quanto accadde a James Bond in Casino Royale che sicuro del suo full house aveva ben pensato di andare all-in mentre Mr. Le Chiffre sicuro lo attendeva con quella coppia di Jack che aveva ben nascosto.

 

 

Author: Webmaster

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *